La busta paga tedesca

La busta paga tedesca
Photo Credit To StockSnap

Ovvero cosa significano tutte quelle parolacce

Andiamo a lavoro, facciamo le nostre ore e alla fine del mese veniamo pagati. Su che basi? Sulla base di quanto stabilito dal contratto di lavoro che abbiamo stipulato (verbale o scritto che sia).

Quali sono le voci che una busta paga deve contenere?
Partiamo dall’inizio. Nome e cognome del dipendente, nome della azienda e suo indirizzo, giorni di ferie a cui si ha diritto e giorni di ferie residui. Nella busta paga sono anche riportate la Steurklasse, l’eventuale numero di figli, se si è soggetti alle Kirchensteuer.
Inoltre sono indicati Steuernummer, Krankenkassenummer, Sozialversicherungsnummer. Non fatevi prendere dal panico adesso. Questi tre codici, che in Italia sono sostituiti dal Codice Fiscale, non sono altro che i codici di ufficio tasse, assicurazione medica e pensione.

Veniamo finalmente alla pecunia.
Nella prima riga possiamo trovare uno dei seguenti termini:
Lohn, Gehalt, Entgelt
Le tre parole indicano lo stipendio mensile, ma si riferiscono a tre differenti modi di calcolare il dovuto. Con Lohn si indica uno stipendio calcolato sulle effettive ore di lavoro corrisposte. Con Gehalt si indica di solito uno Stipendio mensile fisso, senza il pagamento di straordinari.
Con Entgelt si va nella sfera dei contratti di settore stipulati con i sindacati. Si tratta comunque di uno stipendio che si basa sulle ore lavorate.
Subito dopo vengono altre voci in avere. Possono essere Urlaubsgeld, Weihnachtsgeld o qualsiasi altra voce che sia da aggiungere allo stipendio mensile e che sia soggetta a tassazione. La somma di queste voci viene indicata con Gesamtbrutto. Immediatamente dopo si può leggere Steuerbrutto, che è inferiore al Gesamtbrutto.

Perché questo? Perché ogni lavoratore, anche se in Steuerklasse 1, ha diritto a delle detrazioni fisse che riducono il lordo tassabile.
Successivamente appaiono le seguenti voci:
Lohnsteuer, tassa sul reddito
Solidaritätzuschlag, una tassa introdotta successivamente alla riunificazione della Germania per finanziare la ricostruzione dei Länder dell’Est
Krankenversicherung, Pflegeversicherung, Renteversicherng (queste voci le abbiamo già spiegate)

Appaiono anche:
Arbeitslosenversicherung, la tassa che finanzia ALG1, ossia il sussidio di disoccupazione (da non confondersi con ALG2, chiamato anche Hartz4)
Kirchensteuer. La Kirchensteuer viene pagata da chi si dichiara appartenente ad una chiesa riconosciuta dallo stato federale tedesco. Viene calcolata come una percentuale della tassa sul reddito (Lohnsteuer) e varia da Land a Land.

0202Terminate le detrazioni di legge viene indicato lo stipendio netto
Nelle ultime due righe verranno indicate eventuali aggiunte o sottrazioni non soggette a tassazione nell’ultima riga, il metodo di pagamento, che generalmente consiste in un bonifico al conto corrente da voi indicato

Autore: Corrado Musso

About The Author

Related posts

7 Comments

  1. Anronino

    Salve.
    Sto lavorando tramite ISK, Industries Service Krebs.
    Ho un contratto lavorativo di sole due settimane, tra cui, solo 8 giorni sono di lavoro.
    Ho dovuto far creare il mio modulo per la Steuerklasse e risulto di fascia 1 (vivo con la mia famiglia).
    Si tratta ti 8 ore al giorno, pagate 8 euro l’ora.
    In questo caso, quanto dovrò pagare di tasse?

    Reply
    1. Matteo Avanzi
      Matteo Avanzi

      Buongiorno,
      grazie per il suo commento e il suo interesse. Siamo un magazine online e cerchiamo di dare informazioni utili ai nostri lettori, ma non diamo consulenze. Le consigliamo di rivolgersi quindi a un commercialista che saprà sicuramente darLe risposte e indicazioni precise. In caso le fosse utile può consultare il sito http://www.berlinitaly.de, il portale dei professionisti a Berlino. Cordiali saluti.

      Matteo Avanzi – Berlinitalypost

      Reply
  2. Yassine

    Ciao .buongiorno..io lavoro con Rewe Market tramite fly firma ..mi hanno detto che mi pagano 9€ al ora .faccio 8 ore al giorno ma alla fine mi arriva la busta paga dai 1000. € capisco che tutte ste tasse le sto pagando io ?

    Reply
  3. Arknay

    Buonasera,
    Non ho ho trovato nel traduttore “Urlaubsvergütung”.
    Qualcuno mi sa dire il significato?

    Grazie,
    Arknay

    Reply
  4. Francesco D'Anna

    Gentile redazione,
    Volevo avere delucidazioni in merito dell’acconto su busta paga .
    Avendo già maturato due settimane di lavoro ed essendo l’azienda chiusa per una settimana ho chiesto l’acconto per le due settimane per potere raggiungere la mia famiglia in Italia. Può il mio datore di lavoro rifiutarsi?
    Grazie

    Reply
    1. Redazione BerlinitalyPost

      Buongiorno Francesco, l‘azienda non è tenuta a dare acconti.
      Può chiederlo gentilmente, ma se Le dicono di no lo deve accettare. Potrebbe impiegare quel tempo per scoprire il posto dove abita e magari usare quei giorni per fare tutte quelle piccole cose che si devono fare appena arrivati.
      Le auguriamo una buona giornata

      Reply
  5. Alberto

    Salve,chiedo alla vostra esperienza il termine di pagamento del mese di preavviso e delle ferie maturate.Sono stato licenziato a Febbraio e nel licenziamento c’è scritto che verrà pagato il mese di Marzo con le relative ferie maturate.Entro quando dovrei essere pagato?Considerando che ho avuto un contratto a ore full time.Grazie

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *