Gennarino e i messaggi dei Berlinesi

Gennarino e i messaggi dei Berlinesi

Berlino non è di certo una città famosa per il suo essere poco originale. Anche Gennarino ha potuto apprezzare la veridicità di tale affermazione quando, passeggiando sulla Schönhauser Allee, in un pomeriggio primaverile, ha notato una serie di annunci affissi a poca distanza l’uno dall’altro. Curioso! Di che si tratta? I foglietti recavano in caratteri cubitali la scritta “Bist du Martha? (Oder Marta?)”, “Sei tu Martha? (O Marta?)”. Incuriosito si è avvicinato e ha potuto apprendere che un simpatico e creativo ammiratore cercava la sua amata perduta.

Infatti pare che questa ragazza dal nome Martha o Marta gli avesse chiesto inizialmente informazioni su dove trovare la U2, una parola tira l’altra e i due avevano iniziato a conversare, ma poi la ragazza è dovuta andare e lui, forse troppo timido da chiederle il numero di telefono o il contatto Social, l’aveva semplicemente salutata. Martha o Marta è rimasta però nella mente e chissà forse anche nel cuore del nostro ammiratore, tanto da spingerlo a diffondere tale messaggio pur di ritrovarla/rincontrarla. Il messaggio è rivolto anche ai conoscenti di Martha o Marta, che magari possano recapitarle la buona novella.

Gennarino, con un sorrisone stampato sul volto, subito pensa: “ottima idea! Perché non ci ho pensato prima anche io!?!?”. Beh, mio caro Gennarino ora puoi decisamente mettere in atto le tue tattiche di “tombeur de femmes” anche in questo modo, però poi non ti lamentare se ti chiamano Italian Playboy!!

Gennarino non contento decide di cercare su google quanto accaduto e scopre sulla pagina Notes of Berlin” del Berliner Morgenpost  che a Berlino non è affatto un evento raro e speciale. A quanto pare i berlinesi amano scambiarsi messaggi alla vecchia maniera, scrivendo delle vere e proprie lettere. C’è chi si lamenta con i vicini che litigano di notte e lascia il messaggio nella bacheca del palazzo, chi cerca come il nostro ammiratore l’amore perduto, chi la bici rubata, chi si lamenta degli “urinatori anonimi” ogni anno quando inizia la primavera, chi chiede al postino di non infilare più la pubblicità nelle buca. Il tutto viene condito da humor e talvolta addirittura da una risposta del destinatario.

Gennarino è proprio divertito e si appresta a realizzare il suo personale annuncio. Lo trovate lungo la Greifswalderstr. ma per i più pigri ne riporto qui il testo:

“Cercasi anima gemella, non ti conosco, non ti ho mai vista, ma so che ti nascondi da qualche parte! Sono italiano, bello e simpatico se anche tu sei bella e simpatica contattami!”

Avrà fortuna? A noi non sembra sulla buona strada, ma chissà, a Berlino tutto è possibile!

Stay tuned!

Autrice: Alessandra Rago

About The Author

Alessandra Rago

Mi chiamo Alessandra, vengo dalla meravigliosa Napoli e vivo qui a Berlino da 2 anni. Sono un'ex-ballerina, ma la danza fa sempre parte della mia vita. Studio "Anglophone Modernities in Literature and Culture" presso l' Universität Potsdam, adoro la cioccolata, amo cucinare ma anche fare tanto sport. Mi mancano la mamma, il sole, il mare e la pizza ma, in fin dei conti, non c'è nulla che un buon libro e un po' di immaginazione non possano ricostruire e reinventare. Vivo a volte tra le nuvole e mi perdo nei miei pensieri ma al momento giusto so essere determinata e forte. Segni particolari: Non mi arrendo mai!

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *