Authors
Valentina Lo Iacono

Appassionata di lingue, letteratura e ogni aspetto culturale che possa essere definito tale. Ama viaggiare e dedicarsi alle attività collaterali che un viaggio comporta. Di recente ha maturato anche un forte interesse per la tecnologia, che le offre degli spunti interessanti per la stesura di alcuni articoli. Qualche anno fa è approdata a Berlino e ancora non se n'è andata. Di pensieri e idee scrive anche su globewanderin.com.

Article 74
Enza Granato

Ciao, sono Enza Granato, ho 27 anni e vengo da Fasano, Puglia. Sono laureata in Scienze della Comunicazione e vivo a Berlino dal 2013. Nel tempo libero mi piace scrivere, dipingere e ballare. Parlo inglese, tedesco e spagnolo.

Article 53
Barbara Ricci

Mi chiamo Barbara, ho 44 anni, sono nata a Roma e frequento la Germania dal ' 98. Sono un' attrice. Ho lavorato sia in Italia che in Germania per diverse produzioni televisive.  Mi sono anche laureata in Lingue ( Francese e Inglese) alla III Università di Roma.  Ho due figli ( Niccolò di 14 e Sophia di 9) che frequentano entrambi scuole italo-tedesche. Mio marito è tedesco (attore anche lui) e insieme abbiamo vissuto prima a Monaco di Baviera, poi a Berlino dal 2005 al 2007, Roma, Colonia, e nel 2011 siano tornati a Berlino. Qui in Germania non ho solamente lavorato come attrice, ho anche saltuariamente esercitato altre professioni, soprattutto di intermediazione tra aziende tedesche e italiane e nell "Assistenza Clienti". Adoro Berlino, oramai fa parte di me, ma in tutti questi anni  ho sempre mantenuto  un legame solido e imprescindibile con la mia città natale, Roma, e con l' Italia.

Article 35
Violetta

Sono italiana e faccio su e giù tra Berlino e Roma dall'estate del 2014. Amo il mare, stare all'aria aperta, leggere ed imparare cose nuove, nonché viaggiare in compagnia. In BerlinitalyPost parlo di alcune "divergenze" percepite da un occhio italiano a Berlino; contrasti che potrebbero essere più formali che sostanziali, se si vuole essere europei e sintetizzare molteplici aspetti culturali, che convivono molto bene qui a Berlino.

Article 35
Alessandra Rago

Mi chiamo Alessandra, vengo dalla meravigliosa Napoli e vivo qui a Berlino da 2 anni. Sono un'ex-ballerina, ma la danza fa sempre parte della mia vita. Studio "Anglophone Modernities in Literature and Culture" presso l' Universität Potsdam, adoro la cioccolata, amo cucinare ma anche fare tanto sport. Mi mancano la mamma, il sole, il mare e la pizza ma, in fin dei conti, non c'è nulla che un buon libro e un po' di immaginazione non possano ricostruire e reinventare. Vivo a volte tra le nuvole e mi perdo nei miei pensieri ma al momento giusto so essere determinata e forte. Segni particolari: Non mi arrendo mai!

Article 33
Giulietta Stirati

Sono di Roma, dove sono nata il 8/10/1966 e dove vivo, con due cani e quattro gatti. Ho studiato con passione al liceo classico e ancor di più all'università, dove ho imparato a "leggere" e a lasciarmi affascinare dal mondo sconfinato dentro parole, musica e immagini. Contrariamente a quanto pensassi, il luogo migliore dove viaggiare e scoprire questi tesori nascosti l'ho trovato nelle aule dei licei, dove insegno lettere e latino dal 1995. Grazie alle richieste -esplicite e inconsapevoli- dei miei studenti ho mantenuto e mantengo viva la curiosità, quella meravigliosa molla che mi spinge sempre ad andare oltre. A loro anche devo ciò che sono oggi. Coltivo molte passioni, oltre alla lettura, ma qui ne citerò due: amo follemente Berlino -tanto da star progettando il mio trasferimento in questa città che sento mia- e la sua storia, e amo correre: ho corso con mia sorella la maratona di Berlino a settembre 2015 e mi sto allenando per quella di Roma. ....e il tedesco? Presto sarò bilingue!

Article 23
Vincenzo Guzzo

Arch. Vincenzo Guzzo Architetto libero professionista, svolge la sua attività sia in Italia ( prov. di Milano) che a Berlino. Si occupa di progettazione architettonica e direzione lavori, dal residenziale al direzionale, sia nel campo privato che pubblico.

Article 22
Beatrice Paola Ruffini

Costume designer, Fashion designer e stylist, Beatrice Paola Ruffini studia a Firenze all’Accademia delle Belle Arti. Vive a Berlino Collabora e progetta costumi per la televisioni firmando programmi Prime Time per la Rai e Mediaset. Disegna costumi per film prodotti dalla New World Production, di Los Angeles, per Il Nuovo Cib , per, Warpy Production, per Astarox di Milano e per Bright Blue Gorilla.a Berlino. Ha disegnato i costumi per il Teatro Olimpico di Roma, il Teatro Nazionale di Milano e Il Piccolo Teatro di Chieti. E l’Engelbrot di Berlino.Ha fondato B&B Studio, studio di progettazione collezioni fashion. Dal 2015 lavora come producer e stylist per Set Up Production, fondato con Fausto Intrieri e Maurizio Turchet. L’attività di Set Up è focalizzata sulla produzione di video per moda, design, eventi, industria, videoclip. Dal 2010 disegna e produce la sua linea Beachwear e Loungewear All Off. Scrive articoli per diversi blog tra i quali Berlinitaly Post del quale è anche responsabile per gli eventi.

Article 21
Roberta Rosignoli

Ciao a tutti, sono Roberta Rosignoli, ho ventisei anni e la mia terra d’origine è l’Umbria.
 Sono qui a Berlino ormai da quasi quattro anni e purtroppo o per fortuna sono letteralmente innamorata di questa città.
 Da qualche mese mi sono laureata in Giurisprudenza all’Università di Perugia, è stata dura ma la soddisfazione finale di esserci risciuta pur vivendo qui è stata altrettanto grande. Mi piace mettermi in gioco, vivere e conoscere nuove realtà e diversi ambiti professionali.
 Durante il mio percorso di studi non ho mai abbandonato la mia passione per la creatività, il disegno e l ‘arte, che grazie anche a Berlino ho potuto sempre più, quotidianamente, assaporarne la bellezza e il piacere della realizzazione di essa. 
Con questa nuova avventura del Magazine Berlinitaly vorrei mettere in campo tutte questi lati del mio carattere che se pur diversi, spero saranno capaci di creare un giusto mix di spunti informativi , interessanti e accattivanti per il tutto il popolo italo-berlinese e non solo.

Article 20
Ruth Stirati

Sono Ruth Stirati, sono a Berlino dal 1993 e laureata in biologia molecolare. Sono sposata con un medico berlinese doc e ho tre figli perfettamente bilingui nati nel 2003, 2005 e 2007. Dopo aver lavorato per 10 anni come biologa , nel 2007 ho fondato la ditta Case a Berlino e 3 anni dopo ho ideato insieme ad altri professionisti il portale Berlinitaly. Dal 2009 ho cominciato a scrivere per il blog italiani a berlino, da sempre un punto di riferimento per tutti gli italiani in arrivo, e ora con Matteo dirigo il magazine del portale Berlinitaly, nato alla fine del 2015! Lavoro ancora per la mia ditta Case a Berlino come Manager per le pubbliche relazioni e porto avanti il progetto Cashbackworld, creando un network di aziende all'interno di un circuito mondiale, sono quindi costantemente alla ricerca di partner aziendali e collaboratori che lavorino con me per ingrandire il circuito. Se sei interessato contattami scrivendo a ruth.stirati@berlinitalypost.com. Insomma non mi annoio mai! La mia passione sono la natura, tutti gli animali, i viaggi, la vita sana, il mio coro pop con il quale canto in tutta Berlino dal 2014 e la cucina vegana grazie alla quale ho ritrovato energia e benessere! Sono curiosa, empatica, solare e amo ridere e cercare di trovare il lato positivo in tutte le sfide delle vita. La mia più grande sfida al momento é trovare il sole durante il lunghissimo inverno berlinese!

Article 18
Lucrezia Butera

Sono Genovese, Laureata in Psicologa Generale e specializzata in Criminologia all’Università di Torino poi abilitata alla professione presso l’ateneo di Firenze. Nel mio studio offro consulenza psicologica e percorsi terapeutici personalizzati per adulti, bambini e adolescenti; la mia idea di percorso terapeutico è volta a lavorare sul soggetto più che sulla problematica, perché ognuno di noi è il centro di se stesso. Ho prestato consulenza presso comunità terapeutiche per minori autori di reato e non, nelle quali ho avuto modo di apprendere e applicare le differenti tecniche di Arteterapia e la loro rielaborazione. Ho formato percorsi di terapia di coppia e famigliare, presso il Centro Studi per la Terapia della Coppia e del Singolo di Genova oltre che consulenze di gruppo volte alla cura dei disturbi di tipo emotivo che possono inficiare la sfera sessuale, famigliare, lavorativa e sociale del paziente. Ho concluso il mio percorso di studi con un Master in consulenza tecnica di ufficio per il lavoro con i tribunali penali (CTU/CTP). Appassionata di psicologia infantile, sono venuta a Berlino per conoscere le realtà degli asili bilingue, presso i quali ho lavorato nel 2015. Attualmente sono impegnata all’interno di "Infermieri Italiani" , progetto per la consulenza e il sostegno degli italiani a Berlino sotto ogni punto di vista (medico e psicologico) , dove organizzo corsi di: • arte terapia infantile • pre/postparto • mindfullness • terapia del singolo • consulenza familiare Faccio inoltre parte della redazione di questo giornale “Berlinitaly.post” dove scrivo articoli a sfondo psicologico sociale.

Article 15
Maria Antonietta Carillo

Mi chiamo Maria e vengo da Sarno, in provincia di Salerno. Mi sono laureata in Biotecnologie Genomiche all’Universita’ “La Sapienza” e trasferita a Berlino nel 2010 per il dottorato di ricerca in Biochimica. Mi sono innamorata di Berlino e da allora non riesco piu’ ad andare via J Adoro viaggiare, cucinare, fare sport e trovare nuove sfide, cosi come quella di scrivere per Il BerlinItaly POST.

Article 12
Isaura D'Oria

Ciao. Sono Isaura D'Oria, ho 28 anni e vengo da Sava, Puglia. Sono laureata in Scienze Politiche. Mi sono trasferita a Berlino nel 2016 per capire cosa fare da grande. Mi piace scrivere, viaggiare e conoscere nuova gente. Alcuni miei pensieri sul blog https://isaurainprogress.wordpress.com/

Article 12
Valeria Lucci

Laureata in filosofia e neuroscienze, vive a Berlino dal 2010 al 2012 e si trasferisce oltreoceano per due anni, ritorna poi nella capitale tedesca, consapevole che una volta trovato il proprio posto nel mondo non si possa più fuggire. Nel 2013 consegue una seconda laurea in Pedagogia con una tesi sugli effetti del bilinguismo sullo sviluppo sociale, cognitivo e linguistico del bambino. In America scopre il metodo Montessori e se ne innamora. Perdutamente. Eterna insoddisfatta è alla continua ricerca di nuovi stimoli e sfide, crede fortemente che nella vita si possa avere più di una sola etichetta e ritiene che poter variare sia un estremo privilegio. Quando è felice ci fa caso, se non lo è si adopera affinché ci sia anche solo una possibilità di poterlo diventare. Viene spesso avvistata insieme ad una cagnolina bianca, tenera, esuberante e (mal)educata.  Ha sempre tempo per: le sue serie tv preferite e scrivere. Ama i colori, le domeniche in pigiama, l'odore dei libri e chiaramente la sua città - Berlino - che non la delude mai

Article 8
Marco Vivori

Nato a Milano 5-1-1957 Liceo Classico a Trento 1976-1981 Università di Architettura di Venezia (Laurea in Restauro) Lingue (parlato e scritto) Italiano- Tedesco- Inglese Lavori in Italia 1982-1993 Libero professionista a Milano, focus sul restauro di edifici monumentali e ristrutturazione di civili abitazioni. Lavori in Germania 1994-1996 Trasferimento in Germania e collaborazione con imprese di costruzioni italiane per grandi cantieri nei Nuovi Länder (Halle- Berlino- Dresda- Lipsia ecc.). 1997-1998 Collaborazione con Studio di progettazione di Potzdam per la Direzione Lavori di un grande cantiere di risanamento di Plattenbauten a Zeitz (Lipsia). 1998- 2006 Collaborazione con lo Studio GMP per realizzazione di grandi strutture di servizio in Italia (Fiera di Rimini- Fiera di Verona- Fiera di Arezzo- Areoporto di Ancona- Centro congressi di Rimini). 2006-2008 Collaborazione con uno Studio di Berlino per la costruzione del Centro congressi di Bonn e diverse progettazioni in paesi asiatici (Vietnam- Cina) e africani (Libia e Liberia). 2008- 2013 Collaborazione per il projectmanagement del maggiore progetto di sviluppo turistico in Toscana di quegli anni su incarico della TUI tedesca. Dal 2014 impiegato presso la BIM per il projectmanagement di edifici ad uso culturale della città di Berlino. Attività collaterale: Visite guidate alla città di Berlino e di Potsdam con focus su storia dell’architettura, dell’arte e storia tedesca

Article 6

Laureata nel 2003 in Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica e poi nel 2014 in Infermieristica. Vivo a Berlino da due anni e sono una infermiera di terapia intensiva e anestesia. Ho fondato Infermieri Italiani per proporre un’assistenza sanitaria mirata alla Popolazione Italiana residente a Berlino. Mi occupo inoltre del reclutamento di figure professionali sanitarie in Italia per poi aiutarle ad inserirsi nel mercato del lavoro tedesco e svizzero.

Article 5
Irma Trotta

Mi chiamo Irma Trotta Conti e mi definisco una passionaria della vita, ovvero mi lascio travolgere con grande slancio da tutto ciò che migliora, anche solo con un sorriso, la mia vita e quella degli altri. Vivo a Berlino da poco più di un anno con la mia famiglia e, in questa poliedrica città, sto conoscendo persone speciali che mi confermano quanto sia determinante la condivisione e lo spirito di collaborazione: credo infatti che chi ha deciso di cambiare la sua vita cambiando Nazione, scopre necessariamente un'umanità universale e finalmente smette di essere individualista. Amo scrivere della vita e dell'amore: mi affascinano le storie delle persone che incontro e se riesco le racconto. Sono diplomata in naturopatia, disciplina che ha cambiato positivamente il mio approccio nei confronti della vita intesa come benessere di corpo e della mente. Lavoro da anni con i fiori di Bach che utilizzo anche per piante e animali. Ma soprattutto sono mamma di tre figli.

Article 4
Rosita Simeoli

Sono Rosita Simeoli classe 1978. Dopo Napoli, la mia città, le mie grandi passioni sono il design, l'arte, la fotografia e il cinema. Sono interior designer per lavoro ho vissuto a Londra e Roma, e da agosto del 2015 sono Berlino con il mio compagno. Lui è bilingue italiano/tedesco, io vivo e resisto studiando tedesco.

Article 4
Lara Marchetti

Mi chiamo Lara, sono di Roma e frequento la Germania dal 2003, per via dell'Erasmus ma ci vivo più o meno dal 2008 per via di mio marito che ho conosciuto durante l'Erasmus. Sono insegnante. Mi sono laureata in Scienze politiche a Roma e in italiano per l'insegnamento a Francoforte. Dopo quattro anni nelle asettiche banche di Frankfurt ho fatto uno stacco di un anno di lavoro in Italia mentre la Germania mi faceva faticare ad inserirmi, poi sono ritornata per diventare insegnante. Come si dice l'amore fa muovere il mondo. Mio marito è tedesco e insieme abbiamo vissuto prima a Marburg, dove ci siamo conosciuti, poi a Francoforte e dal 2014 a Berlino. Ho sempre desiderato vivere questa città, siamo contenti della scelta che abbiamo fatto. Ma certo l'Italia è sempre l'Italia.

Article 3
Monica Ambrosetti

Sono Monica e sono a Berlino dal 2013. Affronto la mia battaglia quotidiana con il tedesco ma ho imparato come si usa il doch. Amo leggere, cucinare, la montagna e Harry Potter. Il mio sogno nel cassetto è andare a Hogwards.

Article 2
Pier Luigi Sposato

Pier Luigi Sposato è nato a Cosenza. Laureato in Tecnologie della Comunicazione a Firenze e a Milano. In questo periodo, intuisce la necessità di creare film ma prima di approdare alla regia, sviluppa le sue abilità come sceneggiatore e attore. Viaggia attraverso l'Europa e trascorrere un anno in America Centrale. Tornato in Italia, collabora per la RAI ma col trascorrere degli anni, aumenta il bisogno di raccontare le sue personali storie attraverso il potere delle immagini, allora decide di trasferirsi a Roma per produrre il suo primo film "Il Colore Verde della Vita". Subito dopo parte per Berlino e ispirato da questa città, partorisce la sceneggiatura "Spiral Vortex ". Attualmente sta completando il suo film più simbolico “Judas”, tratto dal Vangelo Apocrifo di Giuda. Nei suoi film, affronta sempre generi differenti. E’ ossessionato da Fellini, Kubrick, Fassbinder e adora il lavoro sperimentale dei Pink Floyd e di Jean Michel Jarre.

Article 1
Sara Seeholzer

Sara Seeholzer, svizzera italiana, diplomata tecnica di moda, sarta e designer. Nel 2011 consegue il diploma federale in marketing comunicazione e vendita, con un’esperienza di piu di 10 anni nel settore della moda e alle spalle nomi come Hugo Boss e Ermenegildo Zegna, lavora come Stylist a Milano per poi trasferirsi a Berlino come libera professionista. Nel 2015 fonda la sua linea d’abbigliamento Nisonah Berlin, linea femminile e vintage con un tocco berlinese, eseguendo anche vestiti su misura e pezzi unici. A berlino dal 2009.

Article 1
Ferdinando Stirati

Sono Ferdinando Stirati, nato a Roma nel 1942, in piena guerra. Ho vissuto le sofferenze della guerra, ma anche gli entusiasmi della ricostruzione. Questo mi ha consentito di orientare i miei studi universitari verso il mondo che più amavo: la cultura classica e l'insegnamento. Passione che ho condiviso con una compagna di scuola, con la quale mi sono sposato giovanissimo (avevo 23 anni), dalla quale ho avuto tre splendide figlie: con lei e con le nostre figlie e i nostri quattro nipoti abbiamo recentemente celebrato le nozze d'oro. Ho insegnato per quaranta anni latino e greco nei licei fino al 2000. Successivamente e fino al 2014 ho fatto il dirigente scolastico in un liceo scientifico. Ho pubblicato testi scolastici e universitari, sempre attinenti al mondo classico. Dal 1999 dirigo ininterrottamente la rivista SCHOLIA (didattica del latino e del greco nei licei). Amo la musica, tutta: classica, opera, popolare, canzone. Ho cantato per anni in un coro alpino maschile e ora canto insieme a mia moglie in un coro misto con vasto repertorio che va da Bach a Hendel al gospel americano fino a Morricone. Vado quasi tutti i giorni in palestra. Una bella vita, vero? Deo gratias!

Article 1
Matteo Avanzi

Sono un grafico e fotografo freelance che vive e lavora tra l’Italia e la Germania. Ho un diploma superiore in Industrial Design. La grafica è diventata la mia passione e la mia professione dal 1996, tuttavia amo esprimermi in tutti i campi creativi come la fotografia, l'illustrazione, i video e i digital media.

Article 0
Miss Yaya

Alessia Amico nasce a Pescara, classe 88', metà italiana, metà croata. Si forma come Fashion e Graphic Designer, con una specializzazione completa in Storia della Moda e del Costume. Contemporaneamente gli studi inizia a percorrere una bellissima carriera lavorando, disegnando e collaborando per le collezioni di brands come : Meltin Pot - Phard - Patrizia Pepe - Bikkembergs - Ivy Oxford - Cotton Belt - Panini Calciatori - Paolo Pecora - Brooksfield - Jucca - Cristina Effe - Relish - Socks Game. Il design, per lei, non era sufficiente e quindi inizia a dedicarsi ad una delle forme di danza e di seduzione più belle e misteriose: il Burlesque, scoprendosi così istrionica da creare "Miss Yaya", suo alter ego. Si inizia a diffondere in lei fin da subito una febbricitante vibrazione "vintage", facilitata dal suo appeal sempre soleggiante e positivo, organizzando workshops in tutta Italia di make-up retrò, vintage hairdresser e lifestyle in stile. E collabora attivamente in corsi di Burlesque in Italia ed in Germania. Si presenta come una prorompente donna delle patinate riviste degli anni 50' tanto è che si diletta come Pin-Up e Curvy Model. Organizzatrice di eventi e social media manager, Alessia, instancabile non si ferma solo in Italia ma decide di intraprendere un nuovo capitolo della propria vita e carriera, trasferendosi a Berlino, dove vive tuttora continuando la sua maturazione professionale, facendo in modo che "Miss Yaya" sia sempre al passo con i tempi, a volte anticipandoli. Alessia Amico AKA Miss Yaya.

Article 0